Il teatro per me è un bolla – riflessioni di Serena Ballarin

Ecco un viaggio nel pensiero di Serena che ci spiega le sue impressioni dopo le prime lezioni di teatro

 

Il teatro per me è una bolla, lo spazio e il tempo in cui mi prendo cura della mia bambina interiore, di quello spirito fanciullesco fatto di entusiasmo e stupore che non voglio perdere nonostante le difficoltà della vita.

Una bolla in cui poter rompere gli schemi, le regole, i condizionamenti, respirare spontaneità e quindi un allenamento per la mia vita.

La rabbia, in particolare, è l’emozione che per 30 anni ho represso e non mi sono mai data la possibilità di esprimere. Solo negli ultimi 5 anni sto provando a lasciarla fluire ma è ancora tutto nuovo..a volte mi spaventa, perchè è talmente nuovo che non mi riconosco. E’ talmente rimasta chiusa nelle viscere e quando l’esprimo mi sento nuda.